Ritorna la Settimana del Baratto nei B&B italiani

Chi volesse soggiornare in un B&B italiano senza spendere nulla, ma barattando le proprie competenze, potrà farlo grazie alla Settimana del Baratto, alla sua seconda edizione, creata grazie alla disponibilità di centinaia di gestori affiliati al portale Bed-and-Breakfast.it. Ecco come funziona: nei giorni che vanno dal 15 al 21 novembre 2010 in tantissimi B&B italiani si potrà soggiornare barattando beni o servizi in cambio dell'ospitalità. Ma cosa si può barattare? Se preparate dolci, marmellate o conserve, potreste donarle al B&B e ottenere in cambio un paio di pernottamenti inclusa colazione a base di prodotti tipici del luogo. Oppure: volete sbarazzarvi di libri, cd o dvd? Por tateli in dono al gestore del B&B che potrà offrirvi in cambio un weekend. Ecco altri esempi: in cambio di uno o più pernottamenti, potreste barattare lezioni di musica o di pittura, o anche riparare l'impianto idraulico, dipingere qualche parete, oppure raccogliere la frutta. Insomma, non c'è nessun limite alla fantasia, basta sapersi ingegnare (e intanto iscriversi alla pagina Facebook della Settimana del Baratto) e proporre lo scambio nella massima serietà, cortesia ed originalità.