Come funziona

Il servizio della Banca del Tempo si struttura come un dare e avere di tempo , regolato per mezzo di un " libretto degli assegni" (su cui si segnano le ore prestate e quelle ricevute) e di un estratto conto periodico gestito dalla Banca.

L'unità di misura è unicamente il tempo , misurato in ore di sessanta minuti ed è uguale per tutti , indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza, dalla professione, dalle condizioni economiche delle singole persone: un'ora di cucito equivale a un'ora di ripetizioni d'inglese, un'ora di giardinaggio è pari ad una d'informatica ecc.
L'iscrizione presso la Banca del Tempo avviene compilando una domanda d'iscrizione che, una volta accettata dalla banca, consente di diventare socio.
 
Ecco i passi necessari per l'iscrizione:
Contatto telefonico o visita per inoltrare la richiesta d'iscrizione
Colloquio conoscitivo d'ingresso
Accettazione del regolamento e dello Statuto della BdT
Quota di iscrizione (se prevista)
Consegna del libretto di assegni tempo (se previsto)
 
FAC-SIMILE DELLA SCHEDA D'ISCRIZIONE:
 

Nome: Maria
Cognome: Rossi
Data di nascita: 06/02/1962
Luogo di nascita: Genova
Residenza: Avigliana (TO)
Via Pietro Micca, 12
Telefono: 011 526535
Cellulare: 3494555555
Professione: insegnante
Ho bisogno di: compagnia per andare a teatro
In cambio offro: preparazione di torte, pranzi e cene
Giorni e fasce orarie di presunta disponibilità: tutti i giorni, preferibilmente pomeriggio
Il/la sottoscritta MARIA ROSSI dichiara di condividere i motivi ispiratori e le finalità del regolamento della Banca del Tempo.
Il/la sottoscritta MARIA ROSSI in qualità di socio/a della Banca, con la presente scrittura solleva la suddetta da ogni responsabilità civile relativa all'intervento richiesto.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in base alla legge 196/03.
Data 13/06/2005
Firma Maria Rossi
 
Firma della segreteria

 
Dopo l'iscrizione, al nuovo associato viene intestato un regolare conto corrente-tempo. Chi ha offerto un servizio acquisirà un credito di ore e sarà in grado di spenderle ricevendo altri servizi. La contabilità può avvenire anche tramite un libretto di assegni-tempo consegnato a ciascun socio. La Banca del Tempo può fare da intermediario e mettere in contatto tra di loro i soci oppure fornire a ciascuno un elenco completo di coloro che si prestano a fare questa o quella attività, in modo che gli aderenti possano accordarsi direttamente sullo scambio.
Nella Banca del Tempo non è necessario restituire un servizio direttamente a colui che l'ha fornito: è un sistema aperto e non si contraggono debiti con qualcuno in particolare. La Banca del Tempo provvede a segnare i crediti (le ore date) e i debiti (le ore ricevute) e periodicamente emette un regolare estratto conto , che può essere richiesto in qualsiasi momento. Il conto corrente e gli assegni sono sottoposti a controllo per evitare che si vada in rosso o che siano depositate troppe ore senza scambio. Il tempo massimo di debito, di solito, è fissato in trenta ore, che può essere superato previa valutazione del gruppo promotore. Per le ore di credito non c'è un tetto massimo, ma è lasciato al buon senso di ciascuno.
Dopo esserti iscritto/a all'associazione Banca del Tempo potrai richiedere i servizi di cui necessiti e offrire le tue disponibilità agli altri soci.
FAC-SIMILE DI ASSEGN0

 

  • assegno1.jpg
  • assegno2.jpg